Dote Scuola 2017/18

Nel sito della Regione Lombardia sono online le informazioni e le modalità di richiesta dei componenti “Buono Scuola ” e “Contributo acquisti libri testo, tecnologie e didattica“.

Le domande devono essere presentate  dalle ore 12:00 del 16 ottobre 2017 alle ore 12:00 del 15 novembre 2017

La Dote Scuola accompagna il percorso educativo dei ragazzi dai 6 ai 21 anni. È attribuita agli studenti delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e a chi frequenta i percorsi di istruzione e formazione professionale. Garantisce la libertà di scelta delle famiglie e il diritto allo studio di ciascuno.
Il contributo accompagna lo studente lungo il suo percorso di studi ed è rivolto:

  1. agli studenti che nell’anno scolastico 2016/2017 hanno frequentato le classi terze e quarte del sistema di istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale media pari o superiore a nove, è riconosciuto un buono servizi del valore di cinquecento euro, finalizzato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e sussidi per la didattica;
  2. agli studenti che nell’anno scolastico 2016/2017 hanno frequentato le classi quinte del sistema di istruzione (licei e istituti tecnici), conseguendo una valutazione finale di cento e lode all’esame di Stato è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero;
  3. agli studenti che nell’anno scolastico 2016/2017 hanno frequentato le classi terze e quarte del sistema di istruzione e formazione professionale, conseguendo una valutazione finale di cento agli esami di qualifica o diploma professionale, è riconosciuto un buono di importo variabile per sostenere esperienze formative di apprendimento e arricchimento di conoscenze  e abilità, anche attraverso viaggi di studio all’estero.

Il valore del buono di cui ai punti 2. e 3. è determinato come segue:
mille euro per esperienze di almeno una settimana in Italia;
millecinquecento euro per esperienze di almeno una settimana in Europa;
tremila euro per esperienze di almeno una settimana in un paese extra europeo

Componente “Contributo per l’acquisto di libri di testo e/o dotazioni tecnologiche” finalizzata a sostenere la spesa delle famiglie esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo e/o dotazioni tecnologiche fino al compimento dell’obbligo scolastico, per gli studenti frequentanti i percorsi di istruzione e di Istruzione e formazione professionale

Le esperienze formative sono inserite in un catalogo regionale consultabile on line per la relativa scelta, che deve essere effettuata a partire dalle ore 12,00 di lunedì 16 ottobre 2017 e fino alla data utile individuata da ogni singolo operatore per la organizzazione della esperienza formativa.

Tutte le tipologie di buono devono essere utilizzate entro la scadenza inderogabile del 31 luglio 2018, non
sono cedibili, né commerciabili, né convertibili in denaro.

I destinatari delle misure di cui ai punti 2. e 3. che hanno già usufruito del beneficio negli anni precedenti, non sono ammessi a un nuovo beneficio.

Il Componente “Buono Scuola è finalizzato a sostenere gli studenti che frequentano una scuola paritaria o statale che prevede una retta di iscrizione e frequenza per gli studenti che frequentano percorsi di istruzione

Componente “Disabilità destinata agli alunni disabili che frequentano precorsi di istruzione in scuole paritarie che applicano una retta.

Compilazione e inoltro delle domande.
La compilazione, l’inoltro e la gestione delle domande avvengono esclusivamente in via informatica sul sito della Regione Lombardia, dove è possibile consultare e scaricare una guida completa all’accesso con CRS e alla compilazione (dalla sezione AIUTO del sito).

Non  viene presa in considerazione alcuna domanda in formato cartaceo solo ed esclusivamente nei seguenti casi:

  • cambio scuola da statale o da istituzione formativa accreditata a scuola paritaria o viceversa: è possibile trasmettere via telefax al n. 02/3936151 una domanda cartacea utilizzando l’allegato Modulo A, entro il termine del 30 novembre 2017;
  • nuova residenza in Regione Lombardia: è possibile trasmettere via telefax al n. 02/3936151 una domanda cartacea utilizzando l’allegato Modulo B, entro il termine del 29 settembre 2017.

E’ possibile effettuare modifiche e integrazioni alla domanda regolarmente presentata per segnalare eventuali errori materiali che potrebbero incidere sull’ammontare del beneficio. Prima della scadenza dell’avviso, modifiche e integrazioni possono essere effettuate dallo stesso richiedente compilando on line una nuova domanda che annulla la precedente. Oltre la scadenza dell’avviso è necessario utilizzare la modulistica allegata e trasmetterla esclusivamente via telefax al n. 02/3936151, entro il 30 giugno 2017.

Registrazione

Prima di procedere alla compilazione della domanda è necessario registrarsi per ricevere, tramite mail, le credenziali di accesso.
Qualora il cittadino fosse già registrato può utilizzare le credenziali in suo possesso, ricordando l’ultima password utilizzata; in tal caso compariranno i propri dati della domanda dell’anno precedente che dovranno essere opportunamente aggiornati.
Una volta effettuata la registrazione e ricevute le credenziali via e-mail, è possibile accedere al sistema e compilare la domanda seguendo le istruzioni contenute nella Guida per la compilazione online.

Per fronteggiare eventuali sovraccarichi in prossimità della scadenza del presente avviso, è consentito procedere alla protocollazione delle domande regolarmente pervenute, presso i comuni di residenza o presso gli Sportelli territoriali di Spazio Regione.

Informazioni

  • Call center Dote scuola: numero verde 800.318.318 (servizio attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00).
  • Sportelli territoriali di Spazio Regione
  • Casella di posta elettronica dedicata: dotescuola@regione.lombardia.it